Massaggio

Il Massaggio Olistico del VISO

 Il viso è la sola parte del corpo ad essere esposta tutta nuda al primo venuto. “Gisèle Freund

images

 

Intro : Gary Jules, Mad World

Il VISO certo non poteva non essere accreditato di una sezione speciale del Massaggio Olistico, perché oltre ad essere lo specchio quotidiano del nostro vissuto e soprattutto del nostro “vivente” rappresenta un centro nevralgico di fasce riflesse  connesse a tutto il resto dell’organismo.

 

 

Al pari dei piedi e delle mani, regine indiscusse della riflessologia più popolare, il viso trasmette con grande vigore il proprio messaggio di auto-guarigione anche a grande distanza da esso, ricevendo nel contempo una cura diretta al proprio stato in termini di drenaggio, pulizia, rilassamento e perché no, bellezza!

In questi tempi dove la bellezza è totalmente artificiale, sembra quasi uno sproposito parlare di Bellezza nel campo delle Discipline Bio-Naturali che si occupano di benessere e salute, eppure le antiche filosofie orientali, ma anche quelle mediterranee, già conoscevano perfettamente l’equazione “salute uguale bellezza e viceversa” purché tutto ciò si coltivi con criteri assolutamente naturali.

Oggi con bisturi, siliconi e photoshop la bellezza è diventata volgarità e decadenza, ma tuttavia  ognuno ha ancora la possibilità di  andare a ricercare la vera bellezza, quella fatta di menti pulite e corpi depurati.

VISO

 

Il massaggio del viso offre un grande campo di lavoro e studio per quanto piccolo possa apparire rispetto al resto del corpo, eppure già un lavoro Naturale col drenaggio delle tossine intrappolate nei tessuti contratti porta al rilassamento delle linee geometriche e dello stress nervoso.

 

Il trattamento Clay invece aspira ed ingloba le tossine per mano del “magico” effetto dell’argilla che per il principio dell’osmosi cede alla pelle ed ai tessuti sottostanti i propri preziosi oligo-elementi richiamando a sé impurità e tossine, risparmiando così una quota di lavoro di depurazione agli organi emuntori.

 

Lo Smooth, dall’inglese “liscio”,  è quella pratica lenta, morbida e paziente di stiramento dolce delle fasce muscolari del viso, volta al risultato di distendere le cosiddette rughe senza intasare i pori della pelle ed i tessuti sottocutanei di alcuna sostanza estranea.

z-mask3 (2)

 

L’aspetto riflessologico, Reflex, figlio degli studi delle discipline orientali, aggiunge ai cambiamenti puramente meccanici delle manualità sopra elencate, una modalità di richiamo e di sollecito al riequilibrio funzionale di tutto il corpo secondo i principi dei meridiani energetici dove, ripristinando la linearità di un flusso di energia tutti gli organi interessati torneranno a risuonare in modo accordato ed armonico. Dopotutto, pensandoci, non c’è grande differenza rispetto al principio di funzionamento dell’apparato endocrino, come illustrato dalla medicina accademica occidentale, dove un messaggio (ormone) inviato da una ghiandola lontana raggiungendo la cellula bersaglio gli dà le opportune istruzioni di funzionamento.

 

 

 

 

Di riflessologia del viso ci sono diverse scuole, ma in XOI al momento ci siamo concentrati sulle due grandi scuole orientali dell’India e della Cina. Il primo, Yoga, va a stimolare i così chiamati “Punti Marma” classici riferimenti dell’Ayurveda, mentre il secondo, Tuina, lavorando sui punti caratteristici della disciplina da cui prende il nome, fonda il lavoro sulle conoscenze della Medicina Tradizionale Cinese.

In ogni caso come in tutte le discipline olistiche l’operatore è preparato e predisposto “a sentire” e quindi rendere il suo lavoro un fluire elastico e flessibile in funzione di ciò che i tessuti sotto le sue mani e le sue dita comunicano, sia nei termini meccanici che quelli energetici.

 

 olhos-sol-praia-chapeu-m-20120120“Energia”, quella che fa accendere le lampadine non sconcerta nessuno, eppure non si vede allo stesso modo di quella che viene “attivata” durante un trattamento olistico e che si può percepire solo provando, rendendo vana qualunque descrizione didascalica.

Ed ancora allo stesso modo di quando schiacciando un pulsante di plastica si riesce ad illuminare una stanza, con la stessa magia possiamo spiegare cosa avviene alla fine di un trattamento olistico del viso: un volto radioso e disteso che trasmette all’insieme Corpo-e-Mente una serenità veramente speciale!

Coda : Radical Face ‘Welcome Home’

XOI = Centro Studi Olistici Ippocrate

Autore articoloBiglietto visita 2014000

Declaratoria obbligatoria per la legge italiana : quanto scritto in questo articolo è il sunto di opinioni, idee, esperienze e simili in linea con la Costituzione Italiana che sancisce la libertà di pensiero e di espressione delle proprie idee. I suddetti non sono consigli medici o terapie, per le quali, per legge, è necessario un medico laureato, abilitato e iscritto all’albo. Tali scritti non si pongono in conflitto con la medicina ufficiale ma anzi la integrano nella promozione del benessere globale della persona.


Comments are closed.

Powered by: Wordpress