Poesia

Poesia

poesia

Due righe per chi casualmente c’inciamperà sopra

 

One comment

  • 20 agosto 2017 - 16:24 | Permalink

    Poesia
    Turbinare parole nello spazio
    Come biglie carezzate di fionda
    E spremere, sfrondare, limare ……
    Ed attendere……
    Che suoni, silenzi e metafore
    Ognuna al proprio posto suoni in pace
    Senza pretendere ne obbligare……
    Ed ambire…….
    Che moti, sensi e pensieri
    Cadendo su un erba rasata di fresco
    E carezzando gli steli… ad uno… ad uno…
    ……………………………….
    Ruzzolare in armonia e delizia.

    01gen2015 ©giuseppe fadda

  • Comments are closed.

    Powered by: Wordpress