Alimentazione

Zolfo, Msm e l’integrazione alimentare

image-1567040

Zolfo, Msm e l’integrazione alimentare

♫♫ The Doors – Light My Fire♫♫

 

L’alimentazione naturale fatta di crudità e prodotti della terra e che da questa vadano direttamente all’organismo umano senza passare da “intermediari” è una realtà oggigiorno ormai inesistente per almeno il 90% del panorama sociale occidentale.

Una alimentazione insufficiente come nei paesi in guerra o in quelli “poveri” porta a gravi problemi di denutrizione.

Ma anche una iper-alimentazione può portare a “gravi problemi di denutrizione” quando, nonostante magari abbondanti cuscinetti adiposi sparsi quà e là nel corpo, le cellule non ricevano adeguate ed equilibrate quantità degli elementi fondamentali per lo sviluppo del proprio ciclo vitale.

 

cibi_avariati

I cibi adulterati, additivati, conservati, elaborati, insaporiti, miscelati, trasformati e/o innaturali per la specie umana, sicuramente alimentano grandemente i depositi adiposi, ma non è assicurato che riescano a far affluire alle singole cellule i nutrienti fondamentali.

Metto particolare attenzione nel concetto di nutrimento della cellula, perchè se ci pensate attentamente vi renderete conto che non sono i singoli organi ad essere il motore dell’organismo umano, ma bensì quel migliaio di miliardi di cellule di cui essi sono composti, e che quindi la singola cellula è il vero “cuore” e “propulsore” di tutto il “sistema umano”.

 

NUCLEO

 

 

Ragionare in termini di cibi buoni per il fegato, o per il cuore, o per gli occhi o per i muscoli è un metodo abbastanza sicuro per perdere di vista l’obiettivo basilare cui dovrebbe invece tendere la nostra alimentazione e cioè “nutrire la cellula”, l’essenza primaria del nostro corpo.

 

 

Ritengo che il modello alimentare dovrebbe essere quello citato al primo capoverso dell’articolo, ma nel caso di oggettive difficoltà di applicazione non escluderei il ricorso all’integrazione degli elementi, pur sapendo che questo sia un ripiego, un compromesso e non certo la soluzione più naturale.

 

Per un maggiore approfondimento rimando alla lettura dei miei precedenti articoli riguardanti l’alimentazione al link : http://www.giuseppefadda.it/wordpress/category/ghost-voice-2/alimentazione/

 

Dopo questo doveroso preambolo mi dedicherò a parlare dell’integratore “MSM = metilsulfonilmetano” che trattasi di Zolfo in formula organica e pertanto naturalmente assimilabile dall’organismo umano.

Il corpo umano contiene grandi quantità di zolfo, ma non le conserva per cui è necessario assumerlo quotidianamente con l’alimentazione, e siccome i processi di cottura e/o conservazione lo deteriorano fortemente, in caso di scarsa nutrizione di crudità vegetali diventa utile la sua integrazione.

Una sua assunzione eccessiva viene espulsa senza alcun disturbo e non provoca nessun effetto collaterale essendo equiparato come tossicità a quella dell’acqua.

Eseguendo una ricerca in rete si possono individuare i mille benefici collegati all’integrazione di questo minerale, per cui vi risparmio l’elenco, elencando esclusivamente ciò che io ho potuto osservare di persona sugli effetti prodotti in seguito ad una sua regolare e prolungata assunzione :

la-felicidad--Diminuzione del dolore da infiammazione generico ed in particolare delle articolazioni scheletriche

-Rallentamento del processo di deformazione dovuto alle artrosi ed in alcuni casi addirittura lievi regressioni

-Miglioramento dello stato di salute di pelle, unghie e capelli

-Miglioramento della iperacidità gastrica e della funzionalità intestinale

Inoltre l’assunzione associata di vitamina C (ascorbato di sodio ad esempio) potenzia l’azione dello zolfo stesso, aggiungendo tutti i benefici che di questa vitamina è davvero inutile ripetere.

 

Le persone da me osservate hanno assunto la prima settimana al mattino un cucchiaino raso da caffè di ognuno dei due elementi e dalla seconda due cucchiaini rasi tra mattina e pomeriggio; in casi particolari hanno portato a “tre” i cucchiani giornalieri o hanno assunto i due cucchiani colmi anzichè rasi.

In conclusione penso quindi che prima di andare ad assumere farmaci sintetici, che come da bugiardino presentano sempre effetti collaterali, sia opportuno almeno tentare la via dell’integrazione seppur rivolgendosi ad aziende regolarmente certificate ed operanti nel territorio italiano.

♫♫ Leona Lewis’ “Happy” ♫♫

XOI = Centro Studi Olistici Ippocrate

biglietto2015Biglietto visita 2014000

Declaratoria obbligatoria per la legge italiana : quanto scritto in questo articolo è il sunto di opinioni, idee, esperienze e simili in linea con la Costituzione Italiana che sancisce la libertà di pensiero e di espressione delle proprie idee. I suddetti non sono consigli medici o terapie, per le quali, per legge, è necessario un medico laureato, abilitato e iscritto all’albo. Tali scritti non si pongono in conflitto con la medicina ufficiale ma anzi la integrano nella promozione del benessere globale della persona.

Comments are closed.

Powered by: Wordpress